Guida di Strimy

ultima modifica: Mon Apr 24 16:49:12 2017

Strimy è una piattaforma per la distribuzione di contenuti digitali con tecnologia client/server che sfrutta le più recenti innovazioni dell'Internet of Things (IoT).
Grazie ad un piccolo player, moderno e dai consumi ridotti, si possono riprodurre video, immagini e informazioni gestendo il dispositivo da remoto.

Requisiti

  • linea internet 24/7
  • monitor con ingresso HDMI
  • presa elettrica 220V
  • router con protocollo DHCP

Specifiche Tecniche

Orientamento dell'immagine

L'immagine e i layout possono essere riprodotti nelle seguenti modalità:
  • landascape
  • portrait (ruotato di 90°)
  • portrait (ruotato di 270°)

Formati di riproduzione

  • video con codifica H.264 (AVI, MKV, MP4)
    (flusso video in MPEG4-AVC e audio in formato AAC o MP3)
  • immagini .JPG o .PNG
  • audio .WAV, .MP3, .OGG
  • feed RSS
  • flussi streaming audio e video (beta)

Programmazione

  • palinsensto giornaliero e/o settimanale
  • per singolo dispositivo
  • per gruppo/i di dispositivi
  • schermata di cortesia nelle fasce orarie prive di palinsesto (Homescreen)

Altre funzionalità

  • accensione e messa in stanby del monitor tramite protocollo HDMI-CEC
  • modalità videowall con un player per ogni monitor (beta)

Player

  • dimensioni: 100 x 74 x 26 mm
  • uscite audio / video: jack 3.5 mm, HDMI
  • risoluzione video max.: FullHD (1920 x 1080 px)
  • connettività: LAN, Wifi, Bluetooth, 3G (opzionale)

Installazione del player

Per procedere all'installazione del player, assicurarsi di avere tutto il necessario:
  • player
  • cavo di alimentazione
  • cavo di rete
  • cavo HDMI
Procedere nel seguente ordine:
  1. Collegare il cavo HDMI al player e al monitor/TV
  2. Connettere il cavo ethernet al connettore presente sul player e al router (oppure su una porta ethernet a muro dove sia presente una connessione internet)
  3. Inserire infine il connettore di alimentazione sul player e collegare il trasformatore in una presa a muro
il player si accenderà da solo (se il televisore è compatibile con lo standard HDMI-CEC si sintonizzerà automaticamente sulla sorgente HDMI, altrimenti sarà necessario impostarla manualmente).
Attendere la comparsa a video della chiave di attivazione: si tratta di un codice numerico univoco associato al player; appena è visibile, il player è pronto per essere attivato.

Per maggiori informazioni, fare riferimento al seguente video:

Attivazione del player

Collegarsi all'indirizzo https://app.strimy.tv e accedere con la user e password che sono state fornite dallo staff di Strimy.

Per aggiungere un nuovo player, andare nella Dashboard e cliccare su


Inserire poi:
  • la chiave di attivazione che è visualizzata a video
  • una breve descrizione, utile per identificare il player (ad es. potrebbe essere: "Negozio di Milano", "Area Convegni Marco Polo", "Hotel Stella Alpina", etc.)
  • la città in cui viene installato il player
Infine, cliccare su


per confermare definitivamente l'attivazione.
Il player verrà associato al proprio account e diventerà immediatamente operativo dopo aver scaricato i file necessari al primo avvio.
Fare riferimento al video precedente per maggiori informazioni.

Gestione dei player

Nella Dashboard di Strimy, è possibile controllare lo stato ti tutti i player attivati nel proprio account attraverso un pannello come quello riportato in questo esempio:
  • status
    description
    location
  • Player 1
    Milano
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    last update: April 14, 2017, 6:08 p.m.
  • Player 2
    Treviso
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    last update: April 14, 2017, 1:26 p.m.

Stato del player

In qualsiasi momento è possibile monitorare i propri player, grazie alle indicazioni riportate nel pannello appena visto:

status
  • il server non è attivo
  • il player non è collegato alla rete
  • il player è regolarmente connesso al server e si trova in "homescreen"
  • il player è in riproduzione
  • monitor installato in orizzontale (default)
  • monitor installato in verticale (girato di 90°)
  • monitor installato in verticale (girato di 270°)
description descrizione del player
location città in cui si trova il player
scheduling visualizza i giorni in cui ci sono delle programmazioni e in quale momento è stato aggiornato il palinsesto.

Pannello Comandi

Per ogni player c'è inoltre un piccolo pannello di comandi:

accede alla configurazione del player, dove è possibile settare i seguenti parametri:
  • descrizione
  • gruppo di appartenenza
  • città in cui si trova il player
  • indirizzo del feed RSS da visualizzare nella homescreen
  • la rotazione dello schermo (0°, 90°, 270°)
  • la configurazione della rete Wifi
visualizza un pannello di controllo nel quale sono riportati:
  • lo screenshot in tempo reale di quello che sta riproducendo a video il player
  • varie informazioni tecniche in dettaglio
Per riavviare il player, cliccare su

Per eliminare tutti i contenuti dal player e scaricarli nuovamente, premere
accede all'area di programmazione del palinsensto relativo al player
disattiva il relativo player

Gestione dei contenuti

Nella barra di navigazione, cliccare su CONTENTS e scegliere il tipo di contenuti che si desidera visualizzare, nella fattispecie:
  • Images (immagini)
  • Videos (video)
  • Audio (file audio)
Si accede dunque al relativo archivio, in cui sono elencati tutti i file precedentemente caricati. L'archivio dei contenuti è dunque organizzato in base al tipo di contenuto, selezionabile con le apposite tab:

Cliccando sulla linguetta [all contents] si possono visualizzare tutti i contenuti dell'archivio; ogni file ha un'etichetta colorata che ne contraddistingue la tipologia.

Per aggiungere un nuovo file all'archivio, cliccare su


si aprirà una finestra popup da cui su può selezionare i file da caricare, inserendo una descrizione opzionale che aiuterà a identificarlo più facilmente; Strimy supporta file immagine (JPG, PNG), file video (AVI, MKV, MP4), e file audio (MP3, WAV, OGG).

Premere il pulsante


il file verrà caricato sul server; ovviamente, maggiore è la sua dimensione, più lunga sarà l'operazione.

I file caricati saranno visibili nell'elenco e sarà possibile modificarli/eliminarli cliccando sulle apposite icone:

modifica il contenuto e la sua descrizione
elimina il contenuto

Per eliminare più file contemporaneamente, selezionarli tramite l'apposita spunta (a sinistra della miniatura riguardante il contenuto) e premere su


Le playlist

Una playlist è una sorta di “contenitore” generico in cui inserire i file precedentemente caricati in archivio, in una scaletta di riproduzione.
E' possibile definire molteplici playlist da scegliere poi in fase di programmazione a seconda del contesto, dell'orario e così via.

Nella barra di navigazione, cliccare su PLAYLIST e scegliere il tipo di playlist che si desidera visualizzare, nella fattispecie:
  • Images playlist (scaletta di immagini)
  • Videos playlist (scaletta video)
  • Audio playlist (scaletta di file audio)

Si accede dunque all'elenco delle playlist della tipologia scelta, ma è possibile selezionare una tipologia diversa di playlist utilizzando le apposite tab:
Cliccando sulla linguetta [all playlists] si possono visualizzare tutte le playlist create; per ognuna di esse è riconoscibile la tipologia grazie ad un'icona posta prima della descrizione:

Catalogo 2017 13

In questo caso, si tratta di una playlist di 13 immagini, denominata "Catalogo 2017".

Creazione e modifica di una playlist

Per creare una nuova playlist, cliccare su


e dal menu a discesa scegliere la tipologia desiderata.
Si accede alla pagina di composizione, nella quale si possono aggiungere elementi in scaletta o editare quelli già esistenti.

Cliccando su


sarà possibile inserire gli elementi selezionandoli direttamente dall'archivio.
Tutti i contenuti vengono inseriti nella playlist secondo l'ordine con cui sono stati selezionati. Per terminare l'inserimento, chiudere la finestra di selezione cliccando su in alto a destra.

Gli elementi sono riordinabili cliccando e trascinando il mouse sull'apposita maniglia ( ). Questa funzione non è disponibile nella versione mobile.

NOTA: Nel caso di una playlist di immagini, è possibile specificare la durata di riproduzione del singolo elemento.

Le immagini o i video, possono essere ritagliati per essere adattatati ai vari formati di monitor o di layout (vedi sezione Gestione del palinsensto).
Per "croppare" un elemento, cliccare su


e scegliere il formato di ritaglio (libero od ottimizzato per i vari layout disponibili).
Attraverso le maniglie azzurre presenti sulla miniatura dell'elemento, si può decidere quale porzione di immagine o di video verrà riprodotta.

Una volta terminate tutte le modifiche, cliccare su


inserire una titolo identificativo per playlist e salvare definitivamente la playlist cliccando su


I widget

I widget sono piccole applicazioni che servono a visualizzare delle particolari informazioni; questi sono inseriti all'interno di certi layout, in una determinata porzione dell'immagine.
Attualmente ci sono due tipi di widget in Strimy: News e Meteo; presto ne verranno aggiunti degli altri, anche su richiesta.

News

Questo widget consente di visualizzare i titoli delle notizie provenienti da un feed RSS e viene solitamente posizionato nella parte inferiore di un layout.
Per creare una nuova fonte di notizie, spostarsi sulla barra superiore e cliccare su

WIDGETS News

Cliccare poi su

Inserire un titolo, l'indirizzo web della fonte RSS e scegliere un colore per lo sfondo del widget.

Infine cliccare su


Tutti i widget di tipo News creati, vengono visualizzati in una lista ed è possibile editarli o rimuoverli con gli appositi comandi:

modifica il widget
elimina il widget

Meteo

Questo widget consente di impostare delle località per visualizzare alcuni semplici dati meteo.
Attualmente viene utilizzato solo nella hoescreen.

Per la creazione di un widget Meteo spostarsi sulla barra superiore e cliccare su

WIDGETS Meteo

Per la modifica e l'eliminazione di un widget meteo, fare riferimento alle procedure già illustrate per il widget News.

Gestione del palinsensto

Per programmare il palinsesto di un player, è sufficiente sportarsi nella Dashboard e cliccare su


nel pannello comandi del player che deve essere programmato.

Nella schermata adibita alla programmazione, sono presenti delle schede che riportano i giorni della settimana:


Viene automaticamente selezionata quella relativa al giorno corrente.

Le playlist e i widget precedentemente creati, per essere riprodotti a video, devono essere inseriti in un layout.
Un layout determina infatti la suddivisione dell'immagine in una o più aree per permettere l'organizzazione dei contenuti a schermo.
Per aggiungere un layout alla programmazione di uno specifico giorno, selezionare la scheda relativa a quel giorno e cliccare su


Selezionare uno dei layout disponibili; a destra comparirà una miniatura che rappresenta la struttura del layout: ogni area è contraddistinta da un numero e, a seconda delle sue dimensioni e proporzioni, è adatta ad ospitare una playlist o un widget.

Confermare con il tasto


Ora il layout è presente sulla programmazione del giorno prescelto.
E' necessario definire quali playlist e widget devono essere riprodotti nelle rispettive aree, selezionandoli dai menù a discesa a sinistra della miniatura del layout.

Indicare inoltre la fascia oraria in cui deve essere riprodotto il layout.

Se si desidera che alla fine della riproduzione il monitor collegato al player venga messo in standby*, mettere la spunta sull'apposita casella.

Il layout può essere rimosso cliccando sul tasto


Possono essere aggiunti più layout di riproduzione, tenendo presente che non si possono "sovrapporre" le fascie orarie di riproduzione.

Per confermare la programmazione, cliccare su


Viene richiesto in quali altri giorni della settimana replicare il palinsenso appena creato: applicare la spunta agli altri giorni in cui la programmazione deve essere uguale.
Nel caso in cui il player appartenesse a un gruppo, è possibile applicare la stessa programmazione anche ad altri player appartenenti allo stesso gruppo, spuntando la casella sulla lista dei player.
Infine cliccare su


I player programmati scaricheranno i contenuti che devono essere riprodotti e appena pronti inizieranno la riproduzione vera e propria secondo gli orari stabiliti.

* il monitor deve essere compatibile con il protocollo HDMI-CEC

Gruppi di player

I player possono essere raggruppati per facilitarne la gestione e la programmazione.

Creazione e modifica di un gruppo

Per creare un nuovo gruppo di dispositivi, cliccare su


Verranno elencati tutti i gruppi creati precedentemente in una finestra dedicata.
Per aggiungere un nuovo gruppo, inserire la descrizione nel primo campo di testo vuoto diponibile e premere


Per modificare il nome di un gruppo, cliccare sul campo di testo corrispondente ed editarlo secondo le proprie esigenze. Per confermare i cambiamenti, cliccare su


Se invece si desidera eliminare un gruppo, cliccare su

nella riga relativa al gruppo.

Aggiunta di un player a un gruppo

Ora che sono stati creati uno o più gruppi, si possono assegnare i player.
Ogni player può appartenere ad un solo gruppo o a nessun gruppo.
Procedere accedendo alla configurazione del player, cliccando su


Nel menu a discesa Group, selezionare il gruppo a cui assegnare il dispositivo e aggiornare la configurazione. Il player si riavvierà e verrà aggiunto al gruppo prescelto.

Gestione di un gruppo

Il pannello di un gruppo di presenta in questo modo:
Group Esempio
  • status
    description
    location
  • Player 1
    Milano
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    last update: April 14, 2017, 6:08 p.m.
  • Player 2
    Treviso
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    last update: April 14, 2017, 1:26 p.m.

Per applicare la stessa programmazione a tutti i player appartenti al gruppo, cliccare sull'apposita icona presente nell'intestazione del gruppo:


Si potrà ora programmare un palinsesto identico per tutti i dispositivi associati al gruppo. Per maggiorni informazioni consultare la sezione dedicata alla Gestione del palinsesto.
Tuttavia, ogni player può essere programmato indipendentemente dagli altri: in fase di salvataggio della schedulazione è possibile decidere se assegnare la stessa programmazione anche ad altri dispositivi del gruppo.

E' importante notare che l'orientamento dello schermo dovrà necessariamente essere lo stesso per tutti i player del gruppo.

Per accedere alla configurazione del gruppo, premere su


presente nell'instestazione del gruppo. Nella finestra che appare a video si può editare il nome del gruppo e scegliere l'orientamento dello schermo di tutti i player associati allo stesso.

Infine, è' possibile eliminare il gruppo premendo su


Il gruppo verrà cancellato e tutti i player presenti verranno contrassegnati come non appartenenti a nessun gruppo.

Gestione utenti

La gestione dei contenuti, dei palinsensti e dei layer può essere affidata a dei collaboratori, fornendo loro delle credenziali di accesso all'account.
Per amministrare gli utenti, posizionarsi nella barra superiore dell'applicazione e cliccare

USER Users management

Verranno elencati tutti gli utenti attivi nel proprio account. L'utente con il quale si è eseguito l'accesso è contrassegnato dall'icona posta alla sua sinistra.
Gli utenti possono essere di due tipi:
  • admin: ha pieno accesso a tutte le funzioni della piattaforma e può creare ed eliminare gli utenti associati all'account
  • user: può accedere alle funzioni di gestione come un utente admin, ma non può eliminare o creare utenti.

Per aggiungere un nuovo utente, cliccare su

Indicare:
  • username
  • email di riferimento, cliccando sulla casella di spunta associata se l'utente può ricevere le mail tecniche (avvisi, informazioni varie, etc.)
  • password
  • se l'utente è un amministratore, cliccando sulla casella spunta "admin".
Confermare la creazione dell'utente cliccando su


Le credenziali appena create dovranno essere comunicate al collaboratore.

Per modificare un'utente, cliccare su


Per eliminarlo cliccare su